IL CITTADINO “CLIENTE” e 5 PUNTI VELOCI ….PER IERI ! – DI MASSIMILIANO SAMMARCO

Fatta la proposta di riforma fiscale per il futuro ; oggi ,adesso ,subito, urgente  si chiede :

1)SOSPENSIONE DEL PAGAMENTO DI TUTTE LE IMPOSTE NELL’ANNO 2020.

È inutile spostare di due mesi il pagamento delle imposte : se siamo in difficoltà adesso figuriamoci tra due mesi che sono giusto il periodo in cui nessuno ha lavorato !

Inoltre in questa situazione , così come deciso dal Governo, il prestito garantito servirà solo per pagare le tasse tra due mesi …quindi da una parte ti do ( con interessi e con l’obbligo di restituire nei 6 anni successivi ) e dall’altra ti riprendo nei due mesi seguenti ……! Il prestito serve per far rimanere a galla le imprese e le partite IVA e per poi farle ripartire !

2)SOLO UN PIN E UN CLICK PER ACCEDERE AL CREDITO .

Tutte le partite IVA potranno accedere al prestito solo con un PIN inviato dall’Agenzia delle Entrate . I fondi saranno gestiti direttamente dalla Banca d’Italia ( con la nomina di un comitato tecnico )attraverso le banche. Con un autocertificazione ed un PIN i soldi arrivano direttamente sul Conto corrente del contribuente . L’Agenzia delle Entrate sarà  perfettamente in grado , in un secondo momento ,di verificare velocemente  l’autocertificazione dei soggetti ( Cassetto Fiscale e Codice destinatario ) perché ormai il sistema permette di incrociare i dati all’istante.

3) SACE e MINISTERI

Non devono entrare nelle gestione dei fondi ne SACE ( ed altri simili ) ne i Ministeri : sono apparati troppo pesanti e troppo annodati su se stessi nella loro burocrazia.  Ci vuole semplicità , trasparenza e velocità! Ricordo per esempio che la SACE è quella che ragiona ti do 100 se mi dai garanzie per 200……e quindi non è in grado di gestire una situazione come questa dove ci vuole appunto solo una linea retta che arrivi direttamente al soggetto partita IVA !

4) SOLDI SUBITO

I fondi devono essere disponibili Oggi- Ieri  e non domani !

5)PIANO MARSHALL ITALIANO

I fondi devono essere molti di più ! La UE senza ma e senza se deve  intervenire . Divieto assoluto in questo momento da parte del Governo Italiano di inviare fondi ed aiuti ad altri paesi del mondo; tutte le risorse devono essere dedicate al piano aiuti Italia.

Da leggere:

IL CITTADINO CLIENTE E LA “POSSIBILE “RIVOLUZIONE” TRIBUTARIA GUARDANDO AL FUTURO

UN APPELLO DI UN CITTADINO ” CLIENTE ” 

Avv. Massimiliano Sammarco

logo-sammarco giorgia

Via del Babuino 107

00187 Roma

Tel. 0698968105

Email:m.sammarco@sammarcolegal.it

Pec:massimilianosammarco@ordineavvocatiroma.org

www.sammarcolegal.it

One Reply to “IL CITTADINO “CLIENTE” e 5 PUNTI VELOCI ….PER IERI ! – DI MASSIMILIANO SAMMARCO”

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Coltorti Boutique EU