CITTADINO CLIENTE: PERCHE’ CONTIAMO COSI’ POCO A LIVELLO INTERNAZIONALE

CITTADINO CLIENTE : Perchè contiamo così poco a livello internazionale ?

I pescatori in Libia ;

I miei amici Fabio e Filippo Galassi in Guinea Equatoriale.

Alla bellissima notizia della liberazione dei nostri pescatori in Libia e dopo una grande emozione immediatamente mi sono venute in mente due cose :

1)     Perché ci sono voluti tre mesi ? Perché contiamo così poco a livello internazionale ? perché non abbiamo nessun peso anche a livello internazionale  forte ed incisivo rispetto a situazioni critiche che ci riguardano da vicino ?

Perché ormai da tempo abbiamo dei politici trasparenti che rappresentano il nulla , completamente inadatti ed impreparati agli incarichi che ricoprono!

Dei Giullari di Corte che l’unica cosa che dovrebbero fare e andarsene e ritornare a quello che facevano prima ( ma la maggioranza di questi prima cosa faceva ? ) .

Come sempre ho detto abbiamo bisogno di una nuova classe politica competente , preparata , con esperienza , che ha studiato e che oltre a risolvere i nostri gravi problemi interni ci riporti sul panorama internazionale al livello che meritiamo !!!

2)     l’altra cosa mi sono venuti in mente i miei cari amici Fabio e Filippo Galassi ( padre e figlio ) !!!

Innocenti ma  per tre anni sbattuti in carcere  da un dittatore sanguinario in Guinea Equatoriale ( dal 2015 ) !!!!

Dimenticati da tutti ! e senza che nessuno muovesse un dito ! tutto nella indifferenza più assoluta e la politica girata dall’altra parte !

( voglio precisare che i dirigenti della Farnesina ,cioè i tecnici ed i professionisti quelli veri, sempre disponibili e sempre attivi per provare a risolvere il problema ; ma quando sopra la testa c’è la politica che abbiamo oggi …poco si può fare !!! )

http://www.video.mediaset.it/video/tg5/indignato_speciale/una-richiesta-di-aiuto_775823.html

http://m.espresso.repubblica.it/internazionale/2017/11/20/news/italiani-condannati-in-guinea-a-54-anni-di-cui-nessuno-parla-1.314227

https://www.ilmessaggero.it/primopiano/esteri/guinea_liberati_due_italiani_detenuti_dal_2015_domani_arriveranno_a_fiumicino-3593908.html

Presi a cuore questa orribile situazione  e cominciai a smuovere mare e monti e scrivendo a tutti ( ONU, Ambasciate , Ministero, Vaticano, UE Mogherini  etc etc – qui la mia esperienza internazionale mi ha aiutato tantissimo !!! )  e le cose piano piano si sono cominciate a muovere e sono riuscito ad accendere i riflettori su questa triste storia!

La cosa sconcertante all’ inizio è stato il muro di gomma su cui sbattevo ! Scrissi anche al Papa ma non mi rispose mai ! Ma insistendo senza fermarmi e costantemente battendo i pugni in tutti i posti possibili immaginabili ……..dopo sei mesi di lotta  Il giorno 8 marzo 2018 sono stati liberati !!!

Per me fu una grandissima emozione e l’abbraccio con papà e figlio a Fiumicino non ha prezzo e non ci sono parole per spiegarlo!

Adesso Filippo si sta laureando e facciamo i tornei di tennis insieme !!

MANDIAMO TUTTI I POLITICI A CASA E RIPRENDIAMOCI LA NOSTRA STORIA , LA NOSTRA PRESENZA , IL NOSTRO STATUS,LA NOSTRA CULTURA, !

MANDIAMO AL PARLAMENTO PERSONO SERIE , PREPARATE , ESPERTE, ! persone che potranno tracciare il nostro futuro nazionale ed internazionale  con forza e decisione illuminati dalla loro formazione ed esperienza !

Massimiliano Sammarco

IL CITTADINO CLIENTE

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Coltorti Boutique EU