IL CITTADINO CLIENTE : perchè MONTI e DI MAIO SONO LA STESSA COSA E DEVONO ANDARE A CASA !

Le ultime notizie : Senatore a vita Mario Monti sostiene che “una delle condizioni per votare la fiducia al Governo sia quella di togliere i “ristori” ad artigiani, commercianti, ristoratori e tutte quelle attività a cui è stato impedito di lavorare.” La soluzione che propone Monti è semplice: far fallire le partite IVA e la piccola impresa italiana.

Non riesco neanche a commentare quanto detto da Monti, ma lui fa parte di quella banda di persone che non hanno mai avuto a che fare con la realtà del mondo imprenditoriale ( le nostre PMI ) e quindi non ha idea di cosa significhi gestire , produrre , mantenere una struttura lavorativa , mantenere una famiglia con i sacrifici ed il lavoro ; lottare contro un fisco come quello italiano pesante , scorretto, con le aliquote più alte del mondo , che tartassa e massacra i piccoli e lascia i grandi scorrazzare indisturbati sui mercati ( Monti rappresenta i “grandi “).

Monti ha vissuto solo circondato da massimi sistemi economici ( sigh ! ) alleato delle grandi banche ( e non solo ! )  e al quale bisognerebbe chiedere per esempio se sa quanto costa un litro di latte !!!! Un uomo al di fuori della realtà che prende uno stipendio pagato da tutti noi lavoratori che produciamo reddito e ricchezza.

Altra specie di uomo è Di Maio ( e tutta la sua banda ) che  vive anche lui al di fuori della realtà, ma in questo caso perché non ha mai lavorato in vita sua e con le elezioni ha vinto la sua lotteria ! Un altro uomo  che non ha mai avuto a che fare con il mondo imprenditoriale e quindi non ha idea di cosa significhi gestire , produrre , mantenere una struttura lavorativa , mantenere una famiglia con i sacrifici ed il lavoro , lottare contro un fisco come quello italiano pesante , scorretto, con le aliquote più alte del mondo , che tartassa e massacra i piccoli e lascia i grandi scorrazzare indisturbati sui mercati.

Quindi un altro uomo al di fuori della realtà che prende uno stipendio pagato da tutti noi lavoratori che produciamo reddito e ricchezza.

Noi non abbiamo bisogno di queste persone !

Insisto e ribadisco : un medico, un ingegnere, un architetto, un avvocato ,l’imprenditore nella loro professione e attività  hanno studiato  e chi si rivolge a loro pretende una preparazione all’altezza del compito che svolgono. La vita di tutti questi soggetti è lo studio e la ricerca costante , la crescita professionale , la preparazione per essere sempre all’ altezza della propria funzione; nulla si improvvisa perché il “cliente” chiede solo questo : professionalità, esperienza ,cultura e preparazione.

Noi cittadini oggi siamo i “clienti” del Parlamento e delle Istituzioni dove chiediamo esattamente le stesse cose : professionalità, esperienza ,cultura e preparazione; chi governa e chi ci rappresenta oggi   ha questi stessi obblighi  ( anzi forse ancora più forti e profondi ) professionali e morali nei nostri confronti che siamo i cittadini “clienti”.

Ricordo che è il cliente che paga per la prestazione del professionista o per l’acquisto di un bene all’imprenditore; e quindi se siamo anche noi “clienti” cittadini che paghiamo lo Stato abbiamo tutto diritto sacrosanto di pretendere e di chiedere.

I ministri devono essere compatibili con il loro ruolo ;

Il ministro della sanità deve essere un medico che ha vissuto negli ospedali e conosce sulla propria pelle le difficoltà reali della vita in un ospedale .

Il ministro degli esteri deve essere un professionista che ha viaggiato che conosce il mondo che conosce i reali problemi degli italiani all’estero ma soprattutto che conosca perfettamente le dinamiche internazionali delle nostre imprese nei mercati internazionali  e che ha tessuto già per suo conto rapporti diplomatici internazionali.

Il ministro della giustizia deve essere un grande giurista.

Il ministro dell’economia deve essere un tecnico economista preparato a livello mondiale profondo conoscitore del nostro territorio economico delle PMI.

Il ministro delle infrastrutture  deve essere un ingegnere.

Il ministro della difesa un militare di alto rango che ha partecipato a missioni militari  internazionali.

Il ministro dell’interno un tecnico operativo che proviene dalla struttura della pubblica sicurezza. Etc etc

Il Presidente del Governo a sua volta deve essere una persona di altissimo livello nazionale ed internazionale ,che si sappia circondare di tecnici altamente preparati, capace di condurre la rivoluzione del cambiamento quasi super partes riuscendo ad aggregare tutte le parti sociali nazionali!

Chiunque si presenti al parlamento e vuole essere eletto  deve essere una persona che può apportare tecnicamente un plus al funzionamento ed al miglioramento dello Stato e della cosa pubblica e non aspettare che lo Stato dia qualcosa a lui; Kennedy docet !

Noi cittadini “clienti” oggi come non mai abbiamo bisogno di una nuova classe politica  preparata e seria che con grande coraggio sappia prendere decisioni importanti di grande cambiamento con delle riforme rivoluzionarie (io le chiamo rivoluzionarie ma negli altri paesi sono la normalità)

Insomma oggi dobbiamo pretendere la professione, la preparazione la cultura l’esperienza di chi ci rappresenta nello stesso modo in cui viene richiesta a me come avvocato, ai miei colleghi ed a tutti gli altri professionisti ed imprenditori.

Dobbiamo farlo  velocemente perché se non lo facciamo temo che con le sfide importanti e serie che ci aspettano in questo prossimo futuro non ne usciremo bene !

Abbiamo bisogno di statisti, di persone serie  profondamente inserite nel nostro tessuto economico-sociale.

Non è una questione di colore politico ; sulle idee si discute si propone e a volte si trova l’accordo …quello che chiedo è qualcosa di più profondo ed essenziale : è che tutti  i rappresentanti delle varie bandiere politiche siano delle persone così come ho cercato di descriverle .

Intorno a me a noi cittadini “clienti”  c’è questo sentimento e questa grande voglia di modificare la rotta !

Le forze sane del nostro paese  ( e sono la maggioranza  )  quelle private formate da imprenditori, professionisti e lavoratori si devono unire per trovare velocemente questa soluzione : azzerare tutto e ricominciare  da capo , ripeto ognuno con le proprie bandiere e convinzioni politiche ma tutto nuovo .

INSOMMA RIPRENDIAMOCI TUTTO !

NOI CHE LAVORIAMO E PRODUCIAMO RICCHEZZA E REDDITO E MANDIAMO A CASA I PARASSITI DEI GRANDI SISTEMI E QUELLI CHE NON HANNO MAI LAVORATO !

P.S. una volta fuori Monti e Di Maio e le loro bande,  li facciamo assumere da una delle nostre tante PMI e li inseriamo in amministrazione a contatto diretto con il commercialista e tutti i consulenti di questa impresa !!!!!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Coltorti Boutique EU